WITNEXT: soluzioni complete per imprese e professionisti con le tecnologie della realtà aumentata e della mixed reality.

WIT-NEXT da oltre due anni sta sviluppando applicativi nel settore della Realtà Aumentata e della Mixed Reality per importanti aziende nel settore della meccanica. Con le più avanzate tecnologie e programmi informatici abbinati all’uso dei nuovissimi dispositivi Hololens di produzione Microsoft, realizza soluzioni in app e software per numerosi settori dall’industria alla sanità al design fino al marketing e la comunicazione.

Sanità

Grazie ad una stretta e diretta collaborazione con professionisti della chirurgia abbiamo applicato le nostre competenze in mixed reality all’ambito della diagnostica TC. Dalla prima fase di ricerca è nata oggi una feconda collaborazione il cui risultato è un primo completo catalogo di una specifica area del corpo umano. Grazie alla MR questo catalogo raccoglie e presenta un’ampia casistica di patologie reali a disposizione per il training chirurgico. È infatti possibile studiare e analizzare fin nel suo interno l’area di interesse per impostare il miglior percorso chirurgico in una fase pre-operatoria. L’esperienza può essere condivisa da più soggetti contemporaneamente consentendo al chirurgo esperto di guidare e formare i neochirurghi. L’uso condiviso inoltre apre le porte alla possibilità per un team di specialisti di collaborare da remoto al medesimo intervento anche se un solo chirurgo si trova in sala operatoria.

Design e arredamento

Le tecnologie in realtà aumentata e mixed reality applicate al mondo del Design e dell’arredamento rappresentano un elemento di assoluta innovazione. Grazie a queste tecnologie oggi è infatti possibile visualizzare, in dimensioni reali, ad esempio un mobile o un oggetto di design, nell’ambiente dove dovrebbe essere collocato, ma tutto questo prima dell’acquisto. Una soluzione che consente di arredare il vostro spazio con la sicurezza di aver verificato prima dell’acquisto se le dimensioni, le forme, il design e persino i colori e le rifiniture sono adeguate e soddisfano le vostre aspettative. Tutto ciò si può fare utilizzando gli speciali visori Hololens prodotti da Microsoft o più semplicemente con l’utilizzo di dispositivi mobile di ultima generazion grazie a specifiche App.

Industria 4.0

Assistenza in remoto e Supporto alla Manutenzione sono le parole chiave per capire cosa si riesce a realizzare applicando al settore industriale le nuove tecnologie di AR e MR. Con la tecnologia di Mixed Reality assieme all’utilizzo dei visori dedicati, operatori anche a grande distanza tra loro riescono ad intervenire con successo dove richiesto. Grazie a questo tipo di applicativi si riescono ad abbattere in modo importante i costi di assistenza limitando gli interventi ai casi veramente necessari avendo fatto un preliminare check up della situazione. Le nostre soluzioni di assistenza a distanza sono scalabili e partono dalla soluzione ‘entry level’ fino a proposte ‘custom’ che fanno uso delle più evolute tecnologie e hardware disponibili oggi sul mercato. Altro rilevante settore di applicazione e utilizzo di tecnologie in realtà aumentata e mixed reality è sicuramente la creazione di ‘modelli’ e ‘ricostruzioni 3D’ a supporto di progetti nell’ambito di gare d’appalto e concorsi. Sempre più di frequente infatti nella documentazione richiesta è espressa la necessità di offrire soluzioni per la pre-visualizzazione di quel che sarà il risultato del bando di gara

Architettura e edilizia

La tecnologia della Mixed Reality applicata al settore edilizio, consente di vedere nello spazio fisico di un cantiere, che sia di un edificio da costruire oppure in quello di una ristrutturazione, l’anteprima virtuale già edificata del progetto architettonico. Si ha così l’opportunità utilizzando gli speciali visori Hololens di vedere e quindi verificare e valutare in modo realistico il risultato dell’edificazione, il suo impatto visivo e il suo impatto ambientale, prima della sua effettiva costruzione, rendendo evidente dove siano necessarie eventuali migliorie. Una tecnologia inoltre che, se correttamente settata e allineata ai software di progettazione, è in grado di assistere i progettisti con la riproduzione e ricostruzione in tempo reale delle modifiche che un progetto inevitabilmente subisce in corso d’opera.

Arte e cultura

Sono ormai sempre più diffuse le nuove forme e modalità di fruizione dell’arte, soprattutto di ben orchestrati ‘medley’ artistici dove si alternano, pittura, scultura, musica, scrittura e addirittura vere e proprie animazioni cinematografiche. Queste esperienze fanno della tecnologia un alleato indispensabile per esaltare i contenuti artistici e la competenza della direzione artistica ne ha perfettamente recepito le potenzialità. Con sempre maggior coraggio e intuito infatti, propone format innovativi che si offrono al grande pubblico con esperienze multisensoriali di un’opera d’arte o dell’intera attività/produzione dell’ artista. Perfettamente a loro agio le tecnologie AR, Mr e VR, offrono ulteriori e nuove soluzioni per arricchire queste esperienze al punto di renderle totalmente ‘immersive’ con l’utilizzo, ad esempio, della Realtà Virtuale. Rivolta infine al mondo dei più piccoli e al mondo della scuola in generale la tecnologia AR consente di animare le pagine di una fiaba o di un libro di testo grazie al riconoscimento di ‘target’ all’interno della pagina stampata o al ‘profilo’ di un personaggio/oggetto attraverso il proprio dispositivo mobile, cellulare o tablet.. Il meccanismo del riconoscimento attiva i contenuti collegati al target che possono esplodere in proposte audio, audio/video oppure in attività di interazione con funzione di insegnamento e ‘training’.

Marketing e comunicazione

Mixed Reality, Realtà Aumentata e Realtà Virtuale sono le ultime ‘novità’ tecnologiche che si stanno affacciando con sempre maggior insistenza nelle dinamiche aziendali. Il settore del marketing e della comunicazione nel suo veloce e irreversibile processo di digitalizzazione, sfrutta le potenzialità di queste innovazioni ed esalta le proprie capacità di emozionare, stupire e infine persuadere. Così le esperienze immersive di ‘realtà virtuale’ come supporto alla vendita manifestano il loro enorme potenziale di coinvolgimento proiettando operatore e consumatore nel mondo che sarà. La Mixed Reality ultima nata tra le tre tecnologie ha in più una vocazione più operativa e strizza l’occhio a principi di ‘economicità’. L’esperienze di utilizzo infatti nell’ambito di fiere ed eventi ci ha dimostrato che l’uso della Mixed Reality abbatte drasticamente i costi rendendo possibile la visualizzazione in fiera di oggetti, impianti e grandi macchinari altrimenti intrasportabili, così come la visualizzazione di prototipi non ancora realizzati.